Minor prezzo e offerta economicamente più vantaggiosa [19 aprile]

Obiettivi: 

L'art. 95 del nuovo Codice prevede che, fatte salve le disposizioni legislative, regolamentari o amministrative relative al prezzo di determinate forniture o alla remunerazione di servizi specifici, le stazioni appaltanti, nel rispetto dei principi di trasparenza, di non discriminazione e di parità di trattamento, debbano procedere all’aggiudicazione degli appalti e all’affidamento dei concorsi di progettazione e dei concorsi di idee, sulla base del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo o sulla base dell’elemento prezzo o del costo. Durante il corso oltre all’analisi delle tipologie previste dal nuovo Codice verranno esaminate le linee guida dell’ANAC, in particolare la n° 2, finalizzata a fornire indicazioni operative per il calcolo dell’offerta economicamente più vantaggiosa e la n° 5 sulla designazione dei commissari e la costituzione della commissione di gara.

 

Contenuti: 

Ruolo prioritario attribuito dal D.Lgs. 50/2016 al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa

Analisi tipologie. Gli appalti ecosostenibili e sociali

Le prime sentenze

La Linea guida ANAC n. 2/2016

Individuazione degli elementi e sub-elementi di valutazione nonché della relativa ponderazione; l’importanza di operare tale individuazione nell’ottica di massimizzare gli obiettivi di pubblico interesse da perseguire

Suddivisione del punteggio tra elementi qualitativi ed elementi quantitativi

Criteri motivazionali di concreta attribuzione dei punteggi da determinare già negli atti di gara

Possibilità di fissare una soglia minima di punteggio “soglia di sbarramento”

L’opportunità di procedere o meno alla “riparametrazione” dei punteggi attribuiti agli elementi qualitativi

Determinazione dei coefficienti relativi agli elementi di natura quantitativa; le formule matematiche

La giurisprudenza

La Linea guida n. 5 e la individuazione dei commissari

Designazione e costituzione della commissione di gara

Commissari designati tra gli esperti iscritti all’Albo istituito presso l’ANAC: Commissari Soprasoglia e sotto soglia

Gli atti per la nomina e costituzione della Commissione. tempistica ed incompatibilità 

Svolgimento della procedura di gara: sedute pubbliche e riservate, verbalizzazioni, formazione della graduatoria, verifica delle offerte anomale, proposta di aggiudicazione ed aggiudicazione

Docenti: 
Avv. Francesca Petullà – Avvocato amministrativista in Roma
Destinatari: 
Uffici provveditorato, economato, affari legali e contratti; Operatori economici interessati a partecipare alle gare d'appalto
Data: 
Mercoledì, 19. Aprile 2017
Orario: 
9.00 - 13.00 / 14.00 - 17.00
Luogo: 
Promocamera, Via Predda Niedda, 18 – 07100 Sassari
Quota di partecipazione: 
€. 170,00 + IVA
Tags: 
Stato: 
Confermato

Per richiedere informazioni: 079/2638824-818 -  formazione@promocamera.it - Scarica la domanda di iscrizione