Il bando TIPO n.1/2017 : I controlli nella sequenza procedimentale della fase della gara e dei contratti [29-30 gennaio]

Obiettivi: 

Pubblicato sulla GU Serie Generale n.298 del 22-12-2017 il testo del Bando Tipo ANAC n.1, approvato dal Consiglio dell’ANAC, con Delibera n. 1228 del 22 novembre 2017; si tratta dello schema di disciplinare di gara per l’affidamento di servizi e forniture nei settori ordinari, di importo pari o superiore alla soglia comunitaria, aggiudicati all’offerta economicamente più vantaggiosa secondo il miglior rapporto qualità/prezzo. Il provvedimento entrerà in vigore quindici giorni dopo la pubblicazione.

Durante il corso verranno affrontate tutte le problematiche e criticità che le pubbliche amministrazioni potrebbero riscontrare nell’utilizzo del bando-tipo.

Contenuti: 
  • La scelta del legislatore : una amministrazione qualificata ma controllata da ANAC. Come è costruito il sistema tra trasparenza anticorruzione e contrattualistica
  • La ratio dei controlli interni al procedimento attraverso le fasi del procedimento: l’autocontrollo in funzione di  autotutela anticipata
  • La ratio dei controlli interni al procedimento attraverso  gli atti del procedimento: dalla determina a contrarre all’aggiudicazione.
  • La ratio dei controlli interni al procedimento attraverso i soggetti: Rup, Dec, Dl, commissari
  • La normativa in fieri, ma definita: linee guida che ripercorrono istituti già noti e sperimentati.
  • Il rafforzamento del ruolo del casellario informatico delle imprese e la valorizzazione delle esperienze pregresse nel sanzionare le imprese.: i pro i contro.
  •  La esecuzione del contratto: la  conferma di un sistema di controlli fisiologici tipici della fattispecie contrattuale dell’appalto.
  • La conferma della impostazione del codice civile: l’equilibrio del sinallagma garanzia di esatta esecuzione e controllo reciproco
  • Il ruolo del Rup e del collaudatore : crescita della responsabilità di risultato.
  • Il sistema di controllo interno attraverso gli atti e il sistema di controllo interno attraverso le comunicazioni ad ANAC
  • La normativa carente e in corso di definizione : l’insufficienza delle linee guida che si innestano su un dettame normativo inconsistente e la ricerca della certezza del diritto in fase di esecuzione.
  • I Rischi per il committente : la responsabilità dell’appaltatore.
Docenti: 
Avv. Francesca Petullà - Avvocato Amministrativista in Roma
Destinatari: 
Dirigenti e funzionari pubblica amministrazione, responsabili di procedimento, uffici contratti e appalti, economato, patrimonio
Data: 
da Lunedì, 29. Gennaio 2018 a Martedì, 30. Gennaio 2018
Orario: 
9.00 - 13.00 / 14.00 - 17.00
Luogo: 
Promocamera, Via Predda Niedda, 18 – 07100 Sassari
Quota di partecipazione: 
€. 270,00 + IVA
Stato: 
Annullato

Per richiedere informazioni: 079/2638824-818 -  [email protected] - Scarica la domanda di iscrizione