Impostazione della nuova contabilità economico-patrimoniale e le più complesse registrazioni contabili [13 novembre]

Obiettivi: 

Gestione del disavanzo a bilancio – note della corte dei conti al bilancio economico-patrimoniale ed al bilancio consolidato

L’armonizzazione contabile è la denominazione di un complesso e articolato processo di riforma della contabilità pubblica, prevista dall’art. 2 della legge 31 dicembre 2009 n. 196 ed è finalizzata a rendere i bilanci di tutte le pubbliche amministrazioni omogenei, confrontabili ed aggregabili, a mezzo di operazioni eseguite con le stesse modalità, ossia con pari metodi e criteri contabili e con il risultato di soddisfare quelle esigenze informative e di trasparenza correlate al coordinamento della finanza pubblica, al controllo sul rispetto delle regole comunitarie e al famoso federalismo fiscale, previsto dalla legge 42/2009.

Nelle linee guida emanate dalla sezione Autonomie della Corte dei conti (delibera n. 24/2016 del 22 giugno) per gli organi di revisione sui bilanci 2016-2018, nell'ambito delle domande preliminari al punto 2, viene chiesto se l'ente ha provveduto alla riclassificazione, secondo il piano dei conti, delle voci dell'inventario e dello stato patrimoniale, chiusi al 31 dicembre 2015 nel rispetto del Dpr 194/19096.

Il nuovo d.lgs. n. 126/2014 delinea i principi per la tenuta della contabilità economico-patrimoniale, il corso li affronta in modalità operativa per trarne il miglior vantaggio di conoscenza; gli aggiornamenti della Commissione Arconet a valere dall'anno 2017, le contabilizzazioni circa i risultati economici positivi ( o negativi ) di esercizio.

Contenuti: 

Evoluzione della normativa: L’esigenza di coordinamento dei sistemi contabili pubblici

  • Il nuovo sistema contabile per la PA: l’armonizzazione e il coordinamento contabile pubblico
  • Gli strumenti di contabilità finanziaria ed economica previsti dalla legislazione vigente
  • Differenza tra contabilità finanziaria e contabilità economica
  • Dalla classificazione economica alla classificazione per missioni e programmi
  • L’analisi economica della spesa: valutazioni critiche
  • Contabilità integrata e piano dei conti integrato
  • La matrice di transizione del piano dei conti integrato e le registrazioni in partita doppia

La contabilità economico-patrimoniale

  • I presupposti teorici e metodologici per l’attuazione della contabilità economica
  • La competenza finanziaria, economica
  • L’introduzione della contabilità economica e conseguente beneficio informativo
  • Le modalità attuative della contabilità economica
  • La metodologia della rilevazione e scritture
  • Gli strumenti della contabilità generale ed il momento della rilevazione
  • Il metodo e il funzionamento della partita doppia per la rilevazione
  • Il piano dei conti e la matrice di correlazione
  • Le modalità di scrittura contabile delle poste di bilancio
  • Il nuovo Patrimonio Netto
  • La gestione degli ammortamenti
  • Trasferimenti in c/capitale e contributi agli investimenti
  • Concessioni pluriennali
  • Riscossioni anticipate 
  • I permessi di costruire
  • Le immobilizzazioni interne
  • La rilevazione dell’Iva
  • Le partite di giro
  • Le rimanenze
  • Le fatture da ricevere
  • Contributi agli investimenti
  • Il salario accessorio e l’Irap
  • Accantonamenti e svalutazioni
  • Sopravvenienze e insussistenze e la gestione inventariale
  • Il fondo pluriennale vincolato
  • Scritture di riepilogo e di chiusura
  • Schemi di Stato Patrimoniale e di Conto Economico ed eventuali differenze negative
Docenti: 
Dott.ssa Adelia Mazzi, esperta di processi organizzativi e sistemi contabili della Pubblica Amministrazione, autrice di saggi.
Destinatari: 
Segretari Generali, Dirigenti, Funzionari e addetti dei servizi finanziari degli Enti Locali, Liberi professionisti
Data: 
Martedì, 13. Novembre 2018
Orario: 
9.00 - 13.00 / 14.00 - 17.00
Luogo: 
Promocamera, Via Predda Niedda, 18 – 07100 Sassari
Quota di partecipazione: 
€. 170,00 + IVA
Stato: 
Iscrizioni Aperte

Per richiedere informazioni: 079/2638824-818 -  [email protected] - Scarica la domanda di iscrizione