Pianificazione e gestione dei circuiti enogastronomici [27-28 novembre/11-12 dicembre]

E’ un percorso di formazione ed assistenza tecnica che il Sistema camerale in collaborazione con l'Agenzia Laore e l'Associazione Strada del Vermentino di Gallura D.O.C.G., ha progettato con il supporto della SDA BOCCONI School of Management di Milano, con l’obiettivo di stimolare e offrire strumenti per creare dei circuiti enogastronomici a supporto delle realtà turistiche e delle imprese impegnate nella filiera agroalimentare. 
DOMANDE QUANTO PRIMA (ULTIMI POSTI DISPONIBILI)

Missione imprenditoriale in Oman [novembre 2014]

Il Sistema Camerale della Sardegna, in collaborazione con la Oman Chamber of Commerce & Industry, l'Ambasciata del Sultanato dell'Oman in Italia e l'Ambasciata d'Italia a Muscate, che a giugno scorso hanno organizzato con successo il Forum Internazionale dal titolo "Rafforzare la Cooperazione ed il Partenariato fra la Sardegna e il Sultanato dell'Oman" danno seguito alla loro azione con una missione operativa, in Oman, a fianco delle imprese del territorio.

I settori interessati sono Edilizia, Industria ed Energia, Agroalimentare, Turismo ed Economia del Mare.

Saranno quindici le imprese - scelte per rappresentare al meglio tutto il territorio dell'Isola - che potranno prendere parte alla missione imprenditoriale, in programma a Muscate (Oman) nella seconda metà di Novembre p.v.

 

La pianificazione e il controllo della gestione d'impresa [ottobre-dicembre 2014]

Per supportare le imprese nella gestione degli strumenti della pianificazione, della gestione e del controllo di impresa, Promocamera propone un percorso formativo, studiato secondo le più recenti tendenze del mondo aziendale.
Il percorso è strutturato in 4 progetti formativi, della durata di 2 giornate ciascuno, per complessive 56 ore di formazione:

 

Come realizzare un business plan - Sassari, 16-17 ottobre 
Come fare il controllo di gestione - Sassari, 20-21 novembre

DOMANDE ENTRO LUNEDI' 10 NOVEMBRE

Il controllo delle entrate e delle uscite - Sassari, 1-2 dicembre
Il controllo dei costi e della redditività - Sassari, 15-16 dicembre

 

Il Ciclo delle performance e valutazione del merito. Il ruolo degli OIV alla luce delle ultime normative [12 novembre]

Con l'entrata in vigore del D. lgs n.150/2009 attuativo della legge delega n. 15/2009, si è aperta una stagione in cui le amministrazioni locali sono chiamate ad adeguarsi alle norme di principio ivi contenute e ad applicarne le norme di dettaglio, nonché alle normative che insistono a materia, L 213/2012 - L 190/2012 – DLGS 33/2013, fino alla L 89/2014 ed i recenti DL 90/2014.

Tale adeguamento al nuovo contesto normativo presenta non poche difficoltà legate alla complessità delle riforme e alla molteplicità degli ambiti da esse investite, e le scadenze in itinere, basti pensare alla valutazione delle performance individuali ed organizzative delle amministrazioni, agli istituti di valorizzazione del merito e della produttività dei dipendenti, al sistema disciplinare, al ruolo della contrattazione, ecc.

Un aspetto peculiare della riforma, inoltre, riguarda l’introduzione, per la prima volta nel nostro ordinamento, dell’obbligo di “misurare” ed interconnetterlo con il modello di decodifica del Piano di Mandato delle PA.

DOMANDE ENTRO VENERDI' 31 OTTOBRE

La diffusione dei dati, delle informazioni e degli atti nella sezione "Amministrazione trasparente": le linee guida del garante della privacy [11 novembre]

Il Garante della Privacy, con le Linee guida emanate con provvedimento n° 243 del 15 maggio 2014, ha individuato un quadro organico e unitario di cautele e misure che le PA devono adottare quando diffondono sui loro siti web dati personali. Le Linee guida,  riguardano sia la pubblicazione di dati e documenti che le PA devono mettere online per finalità di trasparenza e anticorruzione, sia quelli finalizzati a garantire altri obblighi di pubblicità degli atti amministrativi, come le pubblicazioni matrimoniali e le deliberazioni sull'albo pretorio on line.

La pubblicazione di quanto previsto per legge nella sezione Amministrazione Trasparente, non è solo necessaria per l’efficacia degli atti dell’ente, ma è fondamentale per la partecipazione e per il controllo diffuso da parte dei cittadini sull’attività dell’Amministrazione.

I dati che i siti delle PA si apprestano a pubblicare non dovranno calpestare i diritti fondamentali dei singoli.

La giornata di studio si pone come obiettivo di fornire indicazioni operative per una corretta applicazione del D.lg. 33/13  alla luce delle Linee Guida del Garante della Privacy.

DOMANDE ENTRO VENERDI' 31 OTTOBRE